Zazì, i maschi si vestono di rosa?

Zazì è una bambina che ama il pallone. Diversa dagli altri secondo alcuni. Non per me.
Zazì e il suo amichetto amano giocare insieme. Ed andare insieme anche al supermercato.
Proprio in quel luogo, il suo amichetto vede un vestito rosa, bello, principesco. Ne rimane affascinato. Per molto tempo lo fissa.
Questo libro, che vi propongo, oggi, parla di normalità.
Chi definisce la normalità? Nessuno.
Quindi per me è normale che una bambina possa giocare a pallone e un bambino indossare un abito rosa. Pieno di orpelli e diamanti.
Nel mondo di oggi, molto spesso e per sfortuna, essere normali significa uniformarsi. E se non ti uniformi sei cacciato fuori.
Fuori da un contesto, dove i papà obbligano ancora i figli a giocare a pallone e le mamme a ridicolizzare con estremismi rosa le proprie bambine, tralasciando la personalità dei figli.
Questo libro, edito da Il Battello a Vapore, parla di diversità. Considerandola normale. Una diversità che dovrebbe farci capire la spontaneità delle cose e la loro bellezza.
Autore: #ThierryLenain

Prezzo: 8, 50
Serie Bianca: dai 5 anni in su.